ridurre-dolore-articolazioni-integratori
Salute

Ridurre i dolori alle articolazioni con 4 integratori naturali

I dolori articolari sono dovuti al deterioramento di certi tessuti e a processi infiammatori. Esistono però integratori naturali che aiutano a migliorare molto queste problematiche.

“Mi fanno male le ginocchia” è una frase che sentiamo spesso. Moltissime persone in tutto il mondo soffrono di dolori alle articolazioni. Come mai?

Tra le varie cause c’è il deterioramento delle cartilagini e dei fluidi che le ricoprono, tendini e legamenti, e l’attivazione di alcuni processi infiammatori dal parte del nostro corpo. Alcune infiammazioni però superano il limite dell’efficacia, degenerano, e si trasformano in dolori che non hanno nulla di utile. Ci fanno solo soffrire.

Prendiamo uno dei tessuti a cui ho accennato per capire cosa accade quando proviamo dolore: le cartilagini. Permettono alle ossa di scivolare e ruotare fra di loro. Sono come dei cuscinetti, più o meno morbidi, che avendo la capacità di comprimersi e plasmarsi, attutiscono gli impatti e rendono fluido il movimento. Accade però che, per vari fattori, queste cartilagini perdano di elasticità e si induriscano. Le ossa muovendosi creano attrito, deteriorandosi sempre di più insieme alle cartilagini. Da qui iniziano dolori e infiammazioni via via più intense: i cosiddetti “acciacchi”.

La scienza, tramite numerosissimi studi ampiamente comprovati, ha dimostrato che esistono alcune sostanze che ci aiutano a migliorare molto la situazione, sia nel breve che nel lungo periodo. Quelli che vi presento io in questo articolo sono: gli omega 3-6-9, la glucosammina, la condroitina e la curcumina.

Omega 3-6-9

Gli omega 3-6-9 sono degli acidi grassi essenziali che noi non siamo in grado di sintetizzare da soli. Li troviamo nei pesci grassi come salmone, merluzzo, tonno oltre a crostacei e molluschi. Dobbiamo perciò ricavarli dalla nostra alimentazione.

Hanno numerosi benefici:

  • riducono le infiammazioni (riducendo perciò i dolori alle giunture)
  • riducono alcune problematiche legate a vari tipi di artrite
  • migliorano i problemi cardiaci e cardiovascolari
  • migliorano le facoltà intellettive (ragionamento, memoria) e le problematiche dovute all’avanzamento dell’età
  • favoriscono il buon umore (e in alcuni casi migliorano alcuni stadi di depressione)
  • aiutano a perdere peso riattivando le cellule adipose che si liberano del grasso accumulato

Gli omega 3-6-9 devono avere un  determinato rapporto fra loro. Per comodità ormai si utilizzano piccole capsule trasparenti di colore giallo brillante, facili da deglutire, che contengono olio di pesce a altre sostanze nutrienti.

Glucosammina e condroitina

Sono due zuccheri (quindi al di là del nome, sono sostanze piuttosto naturali) e vengono associate spessissimo per produrre integratori che aiutino nella riparazione di cartilagini e miglioramento delle articolazioni.

Della glucosammina sentii parlare per la primissima volta su alcuni siti di Body Building, come della sostanza magica che permetteva di riparare le cartilagini. Infatti è utilizzata dal nostro corpo nella costruzione e mantenimento di queste, dei tendini e dei legamenti. Hanno un’azione complementare che permette di riparare certi tessuti e perciò attenuare i dolori alle articolazioni.

In alcuni casi più gravi, la glucosammina è iniettata direttamente in zone specifiche del corpo (come ad esempio quelle nella zona della cuffia dei rotatori) per sciogliere i depositi di calcio che rendono dolorosi certi movimenti. Si evitano così operazioni chirurgiche più invasive.

Curcumina

Infine, fra gli integratori che si possono consigliare per ridurre infiammazioni e dolori alle articolazioni, c’è la curcumina, anch’essa capace di ridurre gli stati infiammatori nel nostro organismo. Viene estratta dalla curcuma (pianta vicina allo zenzero e con cui viene preparato il curry) e rappresenta una delle sostanze più studiate nel campo della fitoterapia (l’uso di piante medicinali per il benessere psico-fisico). I numerosissimi studi indicano per certo che anche la curcumina è un eccellente antinfiammatorio. Fra gli altri effetti benefici troviamo capacità antibatteriche e analgesiche. L’uso è molto semplice: basta aggiungere la curcuma alle ricette.

Consigli finali

Questi integratori li potete acquistare dal vostro rivenditore di fiducia. L’olio di pesce consiglio di conservarlo in ambiente fresco e buio (il frigorifero andrà benissimo, reparto frutta e verdura) perché tende ad ossidarsi e inacidire.

Puoi acquistare questi prodotti su Amazon, cliccando i link qui sotto, che consiglio caldamente per qualità e recensioni positive:

 

Oppure puoi utilizzare MyProtein. La qualità è giusta per il prezzo e ci sono spesso numerosissimi sconti. I prodotti li ho sempre trovati freschissimi, dalle proteine, alle vitamine, all’olio di pesce ecc. Se vuoi puoi utilizzare questo link per avere un ottimo 25% di sconto sul tuo primo acquisto.

Lascia un tuo pensiero...

avatar
  Iscriviti  
Inviami una notifica

Condividi con un amico