scottatura-sole
Salute ed Energia

10 Cose Che Dovresti Evitare Se Hai Una Scottatura Da Sole

Le scottature da sole sono per la pelle e per il nostro corpo dei veri e propri traumi. L’aver ricevuto un getto di energia così forte e rapido, costringe il nostro organismo a correre i ripari e rimediare ai danni subiti. Lo fa mettendo in campo varie strategie tra cui l’infiammazione dei tessuti colpiti dai raggi solari.

Ci sono alcune cose che, chi ha subito una scottatura, dovrebbe assolutamente evitare.

1.  Indossare vestiti stretti e con cuciture, bordi e tessuti ruvidi

Più la pelle ha la possibilità di respirare, scambiare calore con l’esterno e riparare i danni meglio è. Quindi sarebbe utile indossare qualcosa di morbido, leggero, traspirante e largo.

2. Utilizzare aloe vera profumata invece di quella naturale

L’aloe vera è ottima per questo tipo di problemi ma se ha del profumo aggiunto risulterà dannosa per la pelle. Bisogna usare solo quella naturale senza aggiunte. Sarà più che sufficiente ad aiutare la pelle ad alleviare la scottatura e ricostruirsi adeguatamente.

3. Non rinfrescare la pelle con docce tiepide o leggermente fredde

Bisogna sempre permettere al corpo di liberarsi dell’energia in eccesso accumulata (in questo caso calore). Un’ottimo rimedio è farsi delle docce frequenti con acqua tiepida o leggermente fredda. Si possono utilizzare anche prodotti rinfrescanti al mentolo per aumentarne l’effetto dopo la doccia.

4. Non idratarsi abbondantemente

Il corpo ha bisogno di una ricarica e un ricambio di acqua. È buona regola non solo bere molto, ma anche mangiare frutta fresca ricca d’acqua ed utilizzare bevande isotoniche. Se volete potete farvele anche in casa in modo semplice acquistando solo elettroliti e vitamine.

5. Coprire le scottature con il trucco

Coprire le scottature con del trucco equivale a soffocare completamente il naturale recupero della pelle. Meglio lasciarla respirare adeguatamente, tenerla più pulita possibile e lontana dal sole.

6. Coprire le scottature con creme a base d’alcol o grasse

L’alcol sulla pelle irritata aggrava di molto la situazione. è come strofinarla con della carta vetrata. Per le creme grasse invece l’effetto è lo stesso indicato per il make-up al punto 5.

7. Applicare ghiaccio direttamente sulle pelle

Il ghiaccio messo direttamente sulla pelle la ustiona ancora di più. Bisogna invece avvolgerlo in un asciugamano morbido e appoggiarlo sulla pelle  a intervalli di tempo di pochi minuti, per permettergli di trasmettere più dolcemente il suo effetto rinfrescante.

8. Fare il peeling della pelle secca staccandola

Quando la pelle si inizia a staccare bisogna lasciare che faccia il suo corso. Non bisogna mettercisi di impegno nel afferrarla con le unghie e tirarla (anche se piace a tutti farlo). L’esfoliazione deve essere del tutto naturale.

9. Scoppiare le vescicole d’acqua

La vescicola contiene altro oltre all’acqua, ed è una forma di protezione che il corpo mette in atto e che ha tutte le ragione di essere lì. Non dobbiamo scoppiarla o grattarla. Il nostro corpo sa esattamente cosa fare.

10. Aspettare troppo tempo per prendere degli antinfiammatori

La scottatura impiega diverse ore per manifestarsi completamente. Prendere un antinfiammatorio (aspirina, iuprofene, etc.) dopo ore dalla scottatura ne impedirà l’efficacia. Meglio essere previdenti e utilizzarli in maniera tempestiva.

Rimane il fatto che il miglior modo per curare una scottatura è cercare di non prenderla affatto.

Cosa ne pensi?

Accordo Operativo Amazon

Il Flusso Magico partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Sblocca Il Contenuto Con i Pulsanti Sotto e Aspetta Qualche Secondo




Condividi con un amico