come-smascherare-falsi-maestri-project-excape
Conoscenza Sviluppo Interiore

8 segnali per smascherare i falsi maestri

Questo è un articolo del team di Project Excape

 

C Com’è nel nostro stile, non ci perdiamo in chiacchiere inutili ma andiamo direttamente al sodo. Come da titolo, oggi vogliamo segnalarti quali, secondo noi, sono gli 8 segnali che ti faranno capire (o intuire) che sei al cospetto di un falso maestro.

Molte persone sono preda (e molti lo saranno) di questi individui che si innalzano al grado di maestro. Che lo siano di vita, di crescita o di spiritualità non conta più di tanto. Ciò che è essenziale è capire chi vuole fregarti e chi no, tutto qua.

Vediamo subito quali sono le principali indicazioni che ti possono aiutare a smascherare i falsi guru.

1. Aiutare gli altri

aiutare-gli-altriAbbiamo messo al primo posto questo segnale perché crediamo sia quello più importante e allo stesso tempo frainteso. È uno dei segnali più importanti e più probanti nell’indicare la falsità del predicatore. Se il preludio dei discorsi del guru di turno è spesso una spiegazione di come la sua missione sia aiutare gli altri, al 99% questo ti sta fregando.

Diffida sempre da chi dice di volerti aiutare, specialmente quando poi si dimostra un vampiro dei taccuini altrui. Nessuno vuole aiutare gli altri, tutti vogliono aiutare loro stessi in primis. E qua non c’è nulla di male, perché non puoi aiutare nessuno se la tua vita è penosa, a meno che non lo fai con un desiderio di appagamento personale che andrà a ristorare le ragioni dell’ego. Veri altruisti ce ne sono ben pochi. Anzi, pochissimi.

Attenzione, ricerca sempre la sincerità come prima qualità di ogni persona che si erge a maestro.

2. Terminologia fantasiosa, nebulosa e fastidiosamente New Age

Se ti capita spesso di non comprendere in modo semplice quello che l’oratore di turno sta dicendo, è probabile che tu sia incappato nell’ennesima fuffa. Sovente leggo e ascolto dai vari relatori sempre le solite ripetizioni, le solite frasi per sentito dire, addirittura con le stesse identiche parole che, se investigate per qualche minuto, non vogliono dire assolutamente nulla.

“Se ti capita spesso di non comprendere in modo semplice quello che l’oratore di turno sta dicendo, è probabile che tu sia incappato nell’ennesima fuffa.”

Questo linguaggio serve a far esaltare e illudere le persone insoddisfatte della loro vita. Sono solo frasi ad effetto che non portano a nulla di pratico. Attento dunque a discorsi stimolanti ma poco chiari, al tutto è amore, al siamo esseri di luce, all’angelo custode che protegge il tuo cammino illuminando l’amorevole via che sgorga dalla fratellanza degli esseri divini riuniti nel concilio primordiale dell’uno. (Questa non so davvero come mi è uscita, quasi quasi mi do alla carriera del guru manipolatore).

Attenzione dunque a chi ti promette il Cielo quando poi nel pratico, il semplice stare in equilibrio sulla Terra gli risulta complicato.

3. Eccessivo utilizzo del termine “spirituale

spirituale

Terzo avviso di un falso guru è uno smodato utilizzo del termine “spirituale”. Quello è così spirituale, quello non è spirituale, devi condurre una vita più spirituale, quel sentiero non è spirituale ecc.

Ma poi, ti spiegano veramente cosa significa questo “spirituale”? O lo utilizzano sempre così liberamente e in modo così inconcludente?

Attenzione al punto 2 e al punto 3: molto spesso viaggiano sullo stesso binario.

4. Attenzione esclusiva al potere “femminile

Quando il maestro concentra le sue argomentazioni quasi solamente a favore del genere femminile drizza bene le antenne, perché al 90% questo è un maestro del marketing.

Diffida da chi propone conferenze come “il potere nascosto delle donne”, “il potere sacro femminile” e tutto ciò che comunque ha a che fare prettamente con l’innalzamento del lato femminile dell’essere umano. Perché diciamo questo? Perché questi lupi travestiti da agnelli conoscono molto dettagliatamente la situazione “spirituale” di oggi.

Tutti i movimenti spirituali contemporanei raccolgono a sé un altissimo numero, in percentuale, di donne. È per questo che si cerca di giocare sul loro ego, dicendo loro ciò che vogliono sentirsi dire. Prova a partecipare (se non l’hai già fatto) a qualsiasi conferenza “spirituale” di crescita o simili, e prova a contare il numero delle donne rispetto a quello degli uomini.

“Tutti i movimenti spirituali contemporanei raccolgono a sé un altissimo numero, in percentuale, di donne. È per questo che si cerca di giocare sul loro ego, dicendo loro ciò che vogliono sentirsi dire.”

Sarebbe necessario un discorso più approfondito, ma per il momento ti basta sapere che oggi, le donne, sono più aperte mentalmente rispetto agli uomini. Questo fatto, positivo di per sé, le porta però ad essere facili predi di questi esperti manipolatori.

Donne, attenzione a chi elogia la vostra superiorità femminile.

5. Aiuti a distanza

Come abbiamo detto prima, è saggio diffidare di chi dice di volerti aiutare. La situazione si aggrava maggiormente quando garantisce di volerlo fare a distanza. Ora, non vogliamo escludere che possa esistere una qualche connessione tra tutti gli esseri o più precisamente tra ogni parte dell’universo. Anzi, non bisogna necessariamente escludere la separazione quando si parla di unione. Anche qua è necessaria una spiegazione più ampia, e potrai fruirne in futuro direttamente sul nostro blog.

Tornando a noi, vogliamo farti una semplice domanda: se ti presenti ad un fantomatico maestro, gli riveli un tuo problema (ad esempio una malattia) e questo ti chiede del denaro per poi dirti che ti aiuterà comodamente da casa sua, magari tendendo le mani e concentrandosi in tua direzione tu gli crederesti? Chiaramente starai pensando che solo uno stupido lo farebbe. Eppure credimi, non hai idea di quanta gente si sia fatta e tuttora si fa abbindolare da certe promesse.

Attenzione a chi ti dice di aiutarti, ancor peggio se a distanza mentre guarda il telegiornale 😉

6. Sorrisi continui e voce in modalità “suadente

sorriso-fintoIl sesto segnale che potrebbe smascherare il vero obiettivo del guru è un continuo sorridere e l’utilizzo di un’impostata vocetta calma e suadente, o anche conosciuta come voce da classico personaggio “spirituale”. Questo recitare è indice di un fine che non è quello di aiutare, ma quello di manipolare. Attenzione a tutti quei falsi sorrisetti e a tutte quelle vocine conformate.

Se una persona è calma e serena ed è realmente felice della propria situazione, non ha bisogno di esternarlo forzatamente, modulando voce e sorriso. È necessario soltanto aumentare di un gradino la propria capacità di osservazione per riconoscere i falsi sorrisetti e l’impostazione vocale modificata.

Attenzione quindi ai sorrisi e alla voce forzata, prediligi la spontaneità.

7. Contatto fisico eccessivo o totale assenza di contatto

Stai attento, poi, quando il santone moderno si accaparra il vostro spazio senza il vostro permesso. Il fatto è che sono molto bravi a farlo, sono suadenti e conoscono il linguaggio del corpo. Spesso cercheranno baci, abbracci e contatti fisici prolungati. Questo gli sarà molto utile per capire che tipo di persona sei e per studiare una strategia che si adatti al tuo caso. Voglio anche dire che non tutti si servono del contatto fisico così subdolamente.

Ci sono molte persone che conoscono i benefici del contatto fisico e vogliono donare e ricevere beneficio e conforto agli altri e dagli altri. Inoltre abbiamo notato (e ci hanno fatto notare) un indizio che può rivelare un falso maestro: la totale assenza di contatto, sia fisico che empatico. Il guru in questione lo eviterà il più possibile, come se gli desse tremendamente fastidio. Ciò comunque succede molto di rado. Di solito i lupi travestiti si riscontrano più nel primo esempio di questo settimo punto.

Attenti ai polipi tentacolosi 🙂

8. Tutto è dentro di te

quelo-guzzanti-la-risposta-dentro-di-te-sbajataOttavo e ultimo segnale: tutto è dentro di te. Non c’è nulla di sbagliato in questa affermazione. L’errore sta, a nostro avviso, nel non spiegare l’affermazione e nel non portarla nel quotidiano. Per questo fa attenzione a questi discorsi quando non sono poi supportati da una trasmigrazione che va dall’astratto al concreto.

Una volta che sei a conoscenza che tutto è dentro di te, che la risposta è dentro di te, o che, come si vedeva prima, siamo esseri di luce, cos’è cambiato nella tua vita? Sì, si potrà presentare qualche minuto estatico di emozionante ardore, di eccitazione, ma poi?

Attenzione a chi dice che tutto è dentro di te senza poi aver argomentato bene il senso della frase.

Conclusioni

Al presentarsi di uno di questi otto segnali è meglio alzare le antenne fin da subito, se poi gli indizi cominciano ad essere due, tre, quattro o più di quelli sopracitati, stai pure sicuro che il primo obiettivo di chi ti sta di fronte è spennarti come un pollo grassottello. Chiaramente sono tutti indizi che, da soli, non fanno una prova ma, se uniti assieme, costituiscono una buona base su cui poter trarre poi le tue conclusioni.

Ti sei ritrovato in questi punti sopra elencati? Ne hai altri che hai individuato? Condividili con noi, facceli sapere qui sotto nei commenti, perché come te, non abbiamo né tempo né quattrini da buttare dietro a falsi maestri.

Cosa ne pensi?

Accordo Operativo Amazon

Il Flusso Magico partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Sblocca Il Contenuto Con i Pulsanti Sotto e Aspetta Qualche Secondo




Condividi con un amico