cose-che-dovremmo-smettere-di-fare-per-essere-più-felici
Sviluppo Interiore

11 Cose che dovremmo smettere di fare (per iniziare ad essere più felici)

I comportamenti negativi sono tra le principali cause della nostra infelicità. Questo è cosa dovremmo assolutamente smettere di fare per essere più felici.

Seguici su Facebook

il-flusso-magico-facebook

pensare in termini di scarsità

11. Pensare e parlare in termini di scarsità, sfortuna, sfiducia

C’è una sorta di virus che circola fra le persone. È quel modo di pensare che qualche minaccia sia sempre dietro l’angolo. Che le cose andranno sempre male (il “mai-una-gioia” ne è un ottimo esempio). Che vivere una vita grandiosa è solo per pochi (di solito ricchi e potenti).

Ma si sa che chi riesce ad avere successo nella vita, e in ambiti anche molto difficili, non è di solito chi ha le migliori condizioni iniziali (che comunque aiutano). Chi ce la fa è chi ha costanza, resilienza, passione. Chi sa resistere alle delusioni e trasformare il suo atteggiamento, pur rimanendo saldo nell’obiettivo. Chi sa essere consistente nelle azioni e continuativo negli sforzi.

Da quando ho scritto l’articolo sulle persone fortunate e le loro 4 abitudini d’oro, molti ne hanno sempre sottovalutato i principi, che in realtà sono alla portata di tutti.

Pensare in termini di abbondanza è un’abilità che prima o poi andrebbe appresa. Mi riferisco all’essere fiduciosi, attivi, aperti mentalmente. Mi riferisco a vedere le tantissime possibilità e occasioni fortunate intorno a noi. Mi riferisco nel sentirsi tranquilli rispetto al fatto che una soluzione si possa sempre trovare.


Cosa puoi fare, da subito, per migliorare questo aspetto? Ogni giorno domandati quante cose buone ti sono accadute il giorno prima. Anche se sono piccole e apparentemente insignificanti. Domandati in che modo le cose che hai e le persone che conosci possono essere perfette per farti progredire nei tuoi progetti. Ascolta le novità, frequenta persone attive ed entusiaste. 

Concludendo

Non ti resta che riflettere su uno o più aspetti che di cui ho parlato in questo articolo e cercare di far caso a quando li mettiamo in atto. Poi col tempo, puoi cercare di modificarli dandoti dei micro obiettivi giornalieri o settimanali.

A mano a mano che riuscirai ad avere maggior controllo sulle cose che vuoi cambiare, ne riceverai anche i migliori benefici. Questo ti darà ulteriore stimolo a proseguire ed ampliare la tua trasformazione.

Ricordati che non c’è nulla di male a migliorare la propria vita e che questo è possibile farlo soltanto a piccoli passi. Non esistono scorciatoie.

Seguici su Facebook

il-flusso-magico-facebook

Paolo Panatta

Ho creato Il Flusso Magico per aiutare le persone a trasformare e migliorare la propria vita con un approccio olistico che comprenda Mente, Corpo e Anima. Mi ritengo un ricercatore appassionato e curioso, che si affida soprattutto alle scoperte scientifiche e all'esperienza personale. Inoltre credo nella condivisione di tutto ciò che è stato scoperto ma che è ancora poco conosciuto.

Commenta »

avatar

Condividi con un amico

Non perderti le novità!
Metti mi piace e diventa fan